Eroe Haibike - Sam Pilgrim
EROE haibike

Sam Pilgrim compie salti da gigante con Haibike

Il professionista britannico della freeride, Sam Pilgrim, si mette ora alla prova con la ePerformance ed esplorerà le potenzialità della Xduro-Series Bde per ridefinire i confini della eMountainbike. Quello che al ventisettenne specialista della freeride non piace, è proprio pedalare in salita, racconta: "I personally hated pedalling uphill it was just something that sucked in between the fun stuff.“ Nel suo paese di origine, la britannica Colchester, non viene cercato inutilmente un modo per raggiungere la vetta più agilmente, infatti chi vuole dominare i trails dall'alto deve prima sudare, oppure come Pilgrim, procurarsi una eBike, dice: "I first saw Haibike on Youtube and I remember thinking it was crazy you could pedal up to the top of a freeride line or downhill track and then blast down without feeling worn out. Now everything is fun.“Adesso può usare tutta la sua energia e la sua completa attenzione ai suoi salti spettacolari.
Citazione Sam Pilgrim

"I WANT TO SHOW WHAT'S POSSIBLE ON AN eBIKE WITH NEW TRICKS AND BIG JUMPS."

Sam Pilgrim // Freestyle rider

Con la sua custom-made Haibike Jump Bike, Pilgrim, nel 2018 sarà sulla linea di partenza di alcuni eventi del FMB World Tour, il tutto verrà testimoniato da video adrenalici che verranno poi pubblicati sulle sue piattaforme social, le quali vengono seguite da oltre 500.000 fan, per dimostrare „what’s possible on an ebike with new tricks and big jumps“.

incontrare gli altri eroi haibike

Eroe Haibike - Max Semsch

Maximilian Semsch

Dopo il diploma è salito in sella alla bicicletta per pedalare da Monaco di Baviera a Singapore, senza allenamento e senza una grande preparazione. Il suo secondo tour lo ha portato in Australia, o meglio, a girare tutta l'Australia. Percorrendo 16.000 km, ha intrapreso il viaggio in e-bike più lungo mai compiuto sino a quel momento. È evidente: un degno eroe Haibike!

Eroe Haibike - Andi Wittmann

Andi Wittmann

È uno dei migliori al mondo nella disciplina dirt, detentore del record mondiale del salto più alto, organizza eventi ciclistici ed è così in forma, da voler iniziare a partecipare alle competizioni enduro. Dopo una tragica caduta, vede i suoi piedi e la sua carriera sportiva completamente distrutti. In una dura lotta per ritornare in sella, scopre le e-bike, che prima criticava aspramente. Un vero eroe, e non solo secondo noi!